Notizie del settore

Quanto sa la placcatura del dado della vite di fissaggio?

2021-03-17

Per prevenire la corrosione delle parti in acciaio, uno dei metodi più comuni è placcare uno strato di zinco sulla superficie. A causa di processi diversi, sono stati generati nomi diversi.


La zincatura è principalmente galvanica e cotta. Il primo è il processo di eccitazione dell'elettrolita contenente ioni di zinco e di placcatura di uno strato di zinco sulla superficie delle parti in acciaio; quest'ultimo è il processo di fusione dello zinco e immersione delle parti in acciaio per far assorbire alla superficie uno strato di zinco. Poiché il primo è a temperatura normale e il secondo richiede alta temperatura, viene anche indicato come zincatura a freddo e la zincatura a caldo è chiamata zincatura a caldo.


La qualità della zincatura a caldo è migliore della zincatura a freddo. 1, lo spessore dello strato elettrozincato generale di 5 ~ 15μm, mentre lo strato zincato a caldo è generalmente superiore a 35μm, anche fino a 200μm. 2, copertura galvanica della immersione calda migliore dello zinco galvanico.Poiché lo zinco è facilmente corroso, dopo la zincatura, viene utilizzato un processo di passivazione per generare un film sottile sulla superficie dello strato zincato per ridurre la corrosione.Poiché il processo di passivazione non è lo stesso, il film di passivazione ha rispettivamente colori diversi, quindi sul mercato esiste un nome non standard: zincatura gialla, zinco blu e bianco e così via.


Nel processo di passivazione, c'è un processo di passivazione che utilizza l'acido cromico. Il Cr dell'acido cromico è +6. Durante la passivazione, parte di Cr + 6 viene ridotta a Cr + 3 dallo zinco e il composto di cromo trivalente e zinco è blu. Verde, svolge un ruolo nello scheletro nel film passivo, il cromo esavalente e i composti di zinco sono rossi o marroni. Poiché la pellicola di passivazione è gialla, viene comunemente chiamata zincatura gialla.Poiché i composti di cromo esavalente sono altamente tossici, cancerogeni, sono soggetti a restrizioni da vari paesi e saranno vietati, sono stati studiati processi di passivazione con cromo trivalente o senza cromo.


Lo strato zincato che utilizza un processo di passivazione del cromo non esavalente è chiamato zinco ambientale. La zincatura a tutela dell'ambiente non significa necessariamente l'uso del cromo trivalente (CR + 3) per la passivazione, perché questo è solo un concetto relativo. Se zincato, deve essere inseparabile da acido e alcali. Queste sono tutte sostanze nocive. La cosiddetta protezione ambientale può essere solo cercare di ridurre al minimo l'inquinamento e i rischi di produzione. Attualmente, poiché il cromo esavalente (CR + 6) è un cancerogeno, è vietato l'uso dalla RoHS. Pertanto, una società di sviluppo formale o una società di protezione ambientale non utilizza questa soluzione di passivazione. Attualmente è generalmente utilizzato come prodotto trivalente. Chrome invece di esso. Inoltre, il cromo trivalente può anche essere color zinco passivato, zinco nero, zinco blu e bianco, ecc., Ma lo zinco nero è il più costoso, perché all'interno c'è argento, Army Green è attualmente fondamentalmente cromo esavalente.